Anteprime weekend MLS: New York City FC sull’orlo della storia

Nel 2002, i New York Yankees hanno battuto i Boston Red Sox per il lanciatore cubano Jose Contreras, costringendo il presidente di Red Sox Larry Lucchino (che si è ritirato lo scorso anno) a sfogare la sua frustrazione. “L’impero del male estende i suoi tentacoli anche in America Latina”, ha detto al New York Times, e da quel preciso momento gli Yankees avevano un nuovo soprannome. In che modo, 14 anni dopo, l’impero del male poteva vedere la loro squadra di calcio conquistare il loro primo posto assoluto nella notte di Star Wars nel Bronx di stasera. “Siamo cittadini di seconda classe”: perché la MLS in Canada avvantaggia tutti tranne il Canada Leggi più

Gli uomini di Patrick Vieira affrontano Chicago Fire all’ultimo posto e una vittoria, anche se soddisfacente, non è sufficiente per assicurarsi un posto nella postseason.NYC FC conquisterà l’ormeggio con una vittoria e un pareggio o una sconfitta in New England contro Columbus o un pareggio a Orlando City con DC United. L’ultima scelta, per ovvi motivi, sarebbe una vittoria della Red Bull su Montreal Impact, in quanto sono sicuro che l’ultima cosa che il NYC FC vuole sentire è che un posto nei playoff è stato premiato in parte grazie ai loro acerrimi rivali.

< p> “Ci siamo messi in una buona posizione finora quest’anno. Abbiamo ancora quattro partite e dobbiamo considerare ogni partita separatamente, da sola, come finale “, ha detto il centrocampista Tommy McNamara. “Abbiamo bisogno di finire l’anno forte e assicurarci di entrare nei playoff nella posizione più alta possibile.Dobbiamo essere pronti, dobbiamo essere preparati, dobbiamo essere disposti a lottare per tutti i punti che sono disponibili. “

Dovranno farlo senza Frank Lampard, che è fuori per tre o quattro settimane con un altro infortunio al polpaccio. C’è comunque molto da lavorare, e Vieira ha accennato al fatto che Stiven Mendoza, McNamara o Jack Harrison potrebbero riempire il ruolo centrale di Lampard. “Mi sento a mio agio ovunque in qualsiasi posizione di attacco”, ha detto McNamara all’inizio di questa settimana. “Se [Vieira] e lo staff tecnico decidono che è meglio per me giocare in quel posto, quindi sono preparato e disposto a farlo e ne sarei entusiasta. Ma abbiamo un paio di opzioni diverse, e tocca a lui e allo staff tecnico fare quello che ritengono sia il meglio per la squadra. “

Per quanto riguarda Chicago?Matematicamente parlando, sono ancora in corsa perché sono a soli sei punti dal sesto posto (con due partite in mano), ma considerando il fatto che hanno solo una vittoria esterna per tutta la stagione – 3-0 contro Montreal il mese scorso – e le loro prossime tre partite sono on the road, non sono troppo ottimista per i fedeli del fuoco. LMEOrlando City vs DC United potrebbe essere la partita della stagione

Quando si parla di sport, l’importanza del successo dipende in parte dallo slancio e dalla capacità di riscaldarsi al momento giusto. Prendiamo ad esempio i campioni dello scorso anno, i Portland Timbers. È stata questa settimana, due giorni fa, quando hanno perso 2-0 contro i Red Bull di New York e si sono aggrappati all’ultima zona di spareggio su un singolo punto a ovest dalla pelle dei loro denti.All’improvviso, si sono svegliati e gli uomini di Caleb Porter sono andati a vincere quattro delle ultime cinque partite – inclusa una demolizione 5-2 della LA Galaxy – spingendoli al terzo posto in classifica.Il resto, come si suol dire, è storia e i Legnami hanno premiato Portland il loro primo campionato sportivo da quando i Trail Blazers hanno vinto il campionato NBA del 1977.

“Un risultato positivo e fiducia ci daranno slancio”, ha detto Orlando’s Servando Carrasco. “Guardi la partita contro lo [Sporting] KC dello scorso anno, quando abbiamo vinto per 3-1, poi è stato 1-0 a Chicago, che è stato enorme, e poi siamo andati a New York [Red Bulls] e forse avevamo il nostro miglior gioco [vincente 5-2], quindi è solo questione di ottenere quella fiducia. “

Carrasco ritiene che questa fiducia sia l’ultimo tassello del puzzle che aiuterà la sua squadra a risalire il tavolo. “Una volta capito, devi provare a sostenerlo.Una cosa che ho notato nelle sei stagioni è che non è necessariamente la squadra migliore [che vince la MLS Cup], ma la squadra che raggiunge il momento ideale. “

DC United è d’accordo, con tutto il cuore – loro” spero solo che vada a loro favore. LMESporting e San Jose cercano di estromettere l’altro da postseason play

Andrà sul filo, non è vero? Le prime quattro in Occidente sembrano ben posizionate per la postseason, ma cinque squadre – Portland, Sporting, Seattle, Vancouver e San Jose – sono ancora a caccia degli ultimi due posti, e tre dovranno tornare a casa presto. Solo l’aspetto di Houston probabilmente andrà a vuoto – ma anche questo non è matematicamente certo.

Quindi, come andranno le cose?San Jose v Sporting di sabato, il primo di due enormi scontri tra i due, potrebbe in qualche modo determinare chi lo fa e chi va in vacanza presto. Lo Sporting avrebbe potuto rendersi la vita molto più facile la scorsa settimana se si fosse tenuto in vantaggio contro Los Angeles, ma, naturalmente, Landon Donovan ha dovuto rovinare tutto ottenendo un gol di (ri) esordio e permettendo alla sua squadra di scappare con un punto che a malapena si meritava .

I commenti post-partita di Peter Vermes hanno tradito un allenatore che sapeva che la sua squadra si era lasciata sfuggire: “È sicuramente deludente. Soprattutto con il modo in cui controlliamo il gioco. L’abbiamo posseduto. Saliamo 2-1 e fa male rinunciare a quei punti quando non è rimasto molto tempo. Devi essere in grado di chiudere il gioco a casa.Salire indietro come abbiamo fatto è fantastico, ma permettere loro di tornare è stato triste. “

Due vittorie e un pareggio nelle loro ultime quattro partite potrebbero essere sufficienti allo Sporting per tenere a bada Seattle e San Jose, ma è imperativo per loro non perdere allo stadio Avaya di sabato.Molto si riposa su Dom Dwyer e Benny Feilhaber, come sempre, ma Jake Peterson ha trovato qualche forma e ha segnato sei gol in questa stagione.

I Quakes non hanno perso contro lo Sporting dal 2000, e Ho apprezzato il meglio degli ultimi incontri, ma hanno scelto un brutto momento per entrare in un funk: sono 0-3-3 da quando hanno battuto Vancouver il 12 agosto e, nonostante i loro giochi in mano, il distacco sembra potrebbe essere troppo da violare.

“Ci siamo ancora dentro”, ha detto l’allenatore dei terremoti Dominic Kinnear dopo l’utile 0-0 contro il Colorado della scorsa settimana. “Se avessimo camminato senza niente, è un po ‘schiacciante. Quando guardiamo la classifica, abbiamo alcune partite in mano su alcune persone, ma i giochi in mano sono buoni solo se vinci quei giochi. “Ha ragione. Devono iniziare a vincere e rapidamente.THSeattle si reca a Los Angeles – e la sconfitta potrebbe mandarli a fare i bagagli

E che dire di Seattle? La squadra con il grande terreno e la grande reputazione ha avuto un 2016 insignificante, e Sigi Schmid ha pagato il risultato negativo della sua squadra con il suo lavoro. Brian Schmetzer ha supervisionato un miglioramento da quando è subentrato alla fine di luglio, ma gli ecoscandagli si trovano ancora dalla parte sbagliata della linea rossa. Rappresenterebbe un grande colpo per il club, e il campionato, se Seattle non potesse fare i playoff.

Ecco l’accordo: con sei partite da disputare, Seattle ha 35 punti, cinque punti indietro dello Sporting e sei dietro a Portland, che occupano gli altri due posti nei playoff. Quattro vittorie su quei sei potrebbero bastare per catturare lo Sporting e entrare furtivamente in sesta, ma due di quei giochi sono a Los Angeles e Dallas, la cui forma di casa è eccellente.Sconfitta allo StubHub Center di domenica potrebbe significare la fine, specialmente se lo Sporting vincerà a San Jose sabato sera.

Quindi dovranno fare quello che nessun’altra squadra ha fatto in questa stagione, e vincere una partita a Carson. Galaxy è imbattuto in 15 partite e Schmetzer sa che la sua squadra sarà testata. “LA è una buona squadra e rispetto [l’allenatore della Galaxy Bruce Arena]”, ha detto. “Come facciamo a difenderci? Keane sta per suonare? Sta andando a giocare a Dos Santos? Come fa Bruce a creare la sua squadra? Ci lavoreremo durante la settimana. “

Ha anche sottolineato la necessità di essere clinico. “Creeremo 10-20 opportunità ogni partita, quando arriva la tua occasione devi essere in grado di metterlo nella parte posteriore della rete.Potrebbe essere una possibilità per un gioco. “

Steven Gerrard ha perso le precedenti cinque partite con un infortunio al bicipite femorale, e Arena era timido se sarebbe stato incluso. “Vedremo. Il gioco è di domenica “, ha detto Arena nella settimana. “Dobbiamo prenderlo un giorno alla volta, non possiamo affrettarci.”

Giovani dos Santos, capocannoniere del Galaxy, ha mancato il pareggio per 2-2 contro lo Sporting con un’anca dolorante, ma lui dovrebbe tornare per il grande gioco di domenica, trasmesso in diretta su ESPN. LA sta cercando uno dei due migliori piazzamenti che darà loro un primo ciao nei playoff. Seattle ha tutto da fare. I nuovi loghi MLS sono fuori e il Minnesota United vince

Il campionato ha recentemente rilasciato i loghi distintivi ufficiali per ogni squadra che prenderà parte al 2017, e non c’è dubbio – nonostante quello che potrebbe pensare Fox Sports – Il Minnesota United vince esso.Facebook Twitter Pinterest Lo stemma del Minnesota United per la prossima stagione. Fotografia: Per gentile concessione del Minnesota United

Il focus principale del crest è il loon comune, l’uccello ufficiale dello stato del Minnesota, di cui ci sono circa 12.000 che chiamano questo stato la loro residenza estiva. Di conseguenza, il soprannome della squadra è anche noto come loons dai loro fan. Dal momento che il soprannome dello stato del Minnesota è lo Stato della stella del nord, il distintivo presenta anche “L’Étoile du Nord”, che è il motto dello stato.La striscia blu rappresenta il fiume Mississippi e lo sfondo grigio è un’ode alla Iron Range dello stato.

Il Minnesota si unirà alla MLS la prossima stagione dopo sei anni nella North American Soccer League (NASL) e sarà affiancato da Atlanta United, nuovo di zecca per il mercato americano del calcio.

Questi nuovi badge rivaleggiano con alcuni dei più popolari del campionato come Montreal Impact (che ha cambiato il suo design nel 2011) e New York Red Bulls, che ha anche rinominato il logo rinnovando i due tori sulla cresta. Entrambe le squadre si affrontano questo fine settimana mentre la gara dei playoff si scalda. Tutto ciò che New York deve fare per arrivare alla postseason è vincere, e la storia è a loro favore: il lato rosso di New York ha vinto ogni partita contro Montreal alla Red Bull Arena.È un po ‘più complicato per i canadesi, che siedono solo due punti sopra la linea rossa. Una sconfitta, unita a una vittoria di DC United (e di chiunque altro sotto di loro, davvero) e la zona di comfort svanirebbe. Dovrebbe essere una grande partita. LME

About the Author