Il governatore della regione di Rostov

Il governatore della regione di Rostov, Vasily Golubev, ha assicurato: “Quando si forniscono garanzie e si utilizzano le tecnologie giuste, il concerto avrà certamente luogo. Ora ci stanno lavorando. Per me è importante che lo stadio abbia funzionato per 100 anni e ci siano stati concerti e, naturalmente, partite di calcio “.

Ci sono garanzie, le tecnologie sono promesse. Allora qual è il problema dell’FC Rostov?

***

Io non sono un ammiratore degli attaccanti, ma in questa situazione sarebbe auspicabile mantenere un musicista, nativo di Rostov-on-Don e l’ambasciatore di questa città nel passato in Russia Coppa del Mondo 2018.

In un’intervista a “Soviet Sport” Basil ha detto che in prima squadra “Rostov” No rostovchanina indigena, e ha dato una brillante idea: “Se il conflitto non viene risolto, è pronto a tenere un concerto nella loro zona sulla strada Mechnikov, dove c’è un abbandonato, nessuno vuole scopare il parco. Per i loro soldi porterò l’equipaggiamento, ma i giocatori del club “Rostov” li hanno lasciati andare al subbotnik e hanno messo l’ordine nel parco. E poi darò un concerto gratuito per i residenti della mia zona e per quelli che verranno. ” Bello.

Tutti sanno che il club “Rostov” è costantemente vivendo problemi finanziari, ma nel loro gruppo nel VC quale giorno non risponde al mio amico, che desidera per 2500 rubli per comprare una maglietta con l’immagine di tappeto haypovogo. Minuscola, ma sgradevole. Ciao, ragazzi! Sei lì, sei vivo?

“Rostov” contro il concerto di Basta nel nuovo stadio. Cosa c’è di sbagliato qui foto

Quando Karpin ha firmato un contratto con “Rostov”, l’allenatore e i tifosi hanno tenuto un piccolo discorso. Era qualcosa del genere:

– Valery Georgievich, quali sono i tuoi piani per conquistare il mondo?

– Muzhiks, qui con i soldi per capire se sono o meno, chi li dà. L’oscurità

About the Author