Infa basta ricordare che a metà luglio

Infa basta ricordare che a metà luglio, citando una fonte della società “Sport-In” (controlla il “Rostov Arena”), sito Privet-Rostov.ru pubblicato: “FC” Rostov “può rifiutarsi di affittare una nuova arena e continuerà a svolgere lo stadio “Olympus-2”. Il motivo principale era il prezzo molto pesante per il club – per una partita il club deve pagare 12 milioni di rubli, mentre il match allo stadio “Olymp-2” avrà un costo di circa 400 mila rubli, cioè 30 volte più conveniente “.

La fonte ha anche detto che gli spettacoli presso il nuovo stadio – è molto costoso per la squadra di calcio, e ci sono infelici che i prossimi concerti possono uccidere la radura “.

La mia opinione: non è un concerto concreto di Basta, e non quello di Vasily in “Rostov” a qualcuno non piace. Football Club con il pretesto del campo o colpito dal prezzo che non tira anche in una sola stagione, o profondamente offeso e bussa alla decrepito “Olympus-2”, che continuerà a scavare nella sabbia, soprattutto dopo la pausa invernale in RPL, ma molto più economico che in un nuovo stadio.

Servizio stampa della società “Sport-In” non sa perché l’indignato “Rostov”, e conferma le informazioni che il concerto Basta si terrà nel giorno stabilito, tutte le procedure tecnologiche per proteggere il prato saranno soddisfatte. Il campo “Arena Rostov” non minaccia nulla, tranne che per le corse sul Gatskana.

Forse qualcosa sta minacciando il bilancio di Rostov?

In autunno, Marchisio fa un giro tra i vigneti di Lange – il tesoro dei migliori vini piemontesi. Il pellegrinaggio è diventato una tradizione annuale per gourmet e finisce sempre lo stesso – un piatto di ottima talerini al tartufo bianco e un bicchiere di vino rosso.

Claudio è andato a “Zenith” free agent con grande personale – ha rafforzato lo scetticismo con la firma di 32-year-old timbro controverso, la concorrenza perdente Bentankuru. “La Juve” gentilmente ha gettato il veterano dopo 25 anni al club, ma la separazione non era inaspettata – la discrepanza dello stato interno e il livello del giocatore, vaga clausola e un chiaro vantaggio nella natura del rapporto (Marchisio aveva bisogno di un club di più di un club – esso) ha accennato alla rottura imminente .

About the Author