Manuel Pellegrini lascia cadere Iheanacho nonostante la tripletta contro l’Aston Villa

Il Manchester City è stato raramente accusato di economia da quando i milioni di Abu Dhabi hanno iniziato a circolare, così quando a Manuel Pellegrini è stato chiesto se il club avesse risparmiato denaro impiegando Kelechi Iheanacho, è rimasto momentaneamente perplesso.City ha dovuto battere altri importanti club europei per firmare il nigeriano per la loro accademia, anche se il manager ha appena fatto il punto che, essendo pronto per la prima squadra, non è stato necessario sostituire Edin Dzeko e Stevan Jovetic. / p>

“Non stiamo pensando di risparmiare denaro”, ha detto Pellegrini. “Kelechi merita il suo posto nella squadra e come hai appena visto è pronto a giocare.” Così impressionante è stata la tripletta di Iheanacho contro una Aston Villa inerte che l’attaccante sarà promosso alla squadra di Champions League nei prossimi giorni , perché è in forma e pronto a giocare e Wilfried Bony è ancora in difficoltà con l’infortunio.Ma l’eroe della FA Cup dovrà prendere un sedile posteriore per la partita di campionato a Sunderland martedì, quando Sergio Agüero e David Silva torneranno probabilmente. “Sono entrambi in forma e riposati, quindi probabilmente nomineremo la nostra squadra più forte per la prossima partita”, ha detto Pellegrini. “Kelechi sta facendo buoni progressi, sta migliorando in ogni partita. Lui è un buon professionista e ha un eccesso di fiducia. “Il Chelsea pareggia Manchester City e l’Arsenal incontra Hull nel quinto round della FA Cup. Per saperne di più

Aston Villa potrebbe fare qualcosa di simile. Dal momento in cui Iheanacho si è lanciato su una palla vagante dopo un colpo di testa di Fernando per aprire le marcature, la squadra di casa non è mai stata in grado di salvare la situazione.Il rigore di Iheanacho a metà del primo tempo dopo che Raheem Sterling aveva subito un fallo confermava i peggiori timori della folla casalinga spoglia, e quando Idrissa Gueye ha presentato il 19enne con un terzo gol con un sorpassato tristemente sottotono, sembrava riassumere Villa approccio tiepido e timido.Iheanacho potrebbe anche averne avuto un quarto poco dopo, ma il suo tentativo di overhead è diventato invece un aiuto per Sterling e ha lasciato i finalisti battuti della scorsa stagione a concentrarsi sulla loro posizione in campionato.

“Abbiamo iniziato molto male e non “Non c’è niente di meglio”, ha detto Rémi Garde, in un accurato riassunto di un gioco unilaterale unilaterale. “Considerando la qualità dei giocatori che hanno lasciato in panchina, si è rimasti impressionati solo dalla competitività con cui una squadra laterale è stata in grado di uscire.”

Anche Villa aveva apportato diverse modifiche, ma non erano neanche lontanamente vicini a una partita in termini di competitività. “Ho apportato dei cambiamenti perché dovevo”, ha detto Garde. “Abbiamo tre partite in sette giorni e ho alcuni giocatori che non riescono a far fronte fisicamente con quel tipo di programma.” Sembra stanco ma non è ancora pronto a gettare la spugna. “Ci battiamo”, ha detto. “Non è facile, ma sono qui per fare del mio meglio per il team, non per salvare la mia pelle”.

About the Author