Sembrava che da un momento all’altro la vecchia fortezza

Sembrava che da un momento all’altro la vecchia fortezza di Madrid con crepe nella fondazione crollerà, e l’assedio va in un’orgia di vincitori. E poi il “Real” – due gol dal nulla – ha detto che gestisce il migliore. “Bavaria” ha concluso la partita in aggressioni insensate agonia, trasformando in una stupore catatonico. “Real” fatto uccisione istantanea e ha rubato la vittoria, non troppo meritato il gioco. Dei calcio hanno ancora una volta dimostrato che non esistono.

E ‘il momento, ancora una volta a chiedere l’eterna questione del calcio, la cui risposta non sarà mai definitiva: la squadra più forte – è quello che gioca meglio, o uno che festeggia la sua vittoria dopo il fischio finale? Per “Real” la risposta è ovvia. Questi ragazzi Chkhalo sulla giustizia effimeri, che spuntavano nel naso dopo la rimozione di Buffon e Robben lesioni. Dopo le sue vittorie senza fine che hanno maturato in modo che nessun guasto locale durante il gioco non li farà perdere la fiducia: tutto può essere risolto da un singolo episodio. Un passo avanti Vasquez, gamba tesa Ronaldo o la rimozione di Varan.

La vittoria del “Reale” – il crimine perfetto. Non è lontano il tempo in cui sarà punito. Si farà il punto malato vecchio e stanco dalla pressione costante. Le trasmissioni non saranno più considerati Modrica calcio arte, comunicazione Benzema legno anche i fan d’essai, e il numero di azioni Navas ha raggiunto un punto critico. Tutto ciò è destinato ad accadere – tale è il destino di ogni grande squadra – ma non in questa stagione.

Prima di finalmente andare alla storia del “reale” è lasciato con altra scelta che entrare in tutto da soli. Rivali del Real Madrid in semifinale prima di otvetku già iniziato a ricordare gli episodi controversi infinite nelle grandi partite della “crema” assumendo il ruolo di un nobile sacrificio. In questo modo essi sono: lesioni esaurito “Bavaria”, che rimane la principale speranza del onorata Ribery in pensione, semplicemente non possono far fronte con la macchina di morte del bel gioco e un risultato giusto. “Liverpool”, che uscirà domani in finale – ancora di più.

“Real” vincerà la Champions League. Il Team Zidane resisterà “Bavaria” e schiaccerà “Liverpool” Foto: SI, obiettivo

Per ogni bella attacco svolazzanti Salah, Firmino e Manet risposta “reale” la rimozione scomodo e imbarazzante di Contra, in cui tutti decidono di finire qualsiasi Kazimir. dio egizio del diavolo si mangia brasiliano Marcelo, che aveva da tempo venduto la sua anima in cambio di fortuna non è infinita e un dribbling brillante. “Liverpool” è stato utilizzato per dare sull’intero sé, e per questo non ha abbastanza azione per ribaltare un simile avversario. Riserva tutto – la forza fisica e morale, la pazienza, la formazione e l’esperienza.

About the Author