Voci di trasferimenti di calcio: Manchester City torna per Leonardo Bonucci?

Tuttavia, sarà almeno un lato della città senza il loro capitano e il battito del cuore. L’ultimo infortunio di Vincent Kompany potrebbe costringere il Manchester City a rientrare nel mercato dei trasferimenti, con Leonardo Bonucci della Juventus – corteggiato senza successo e ancora affaticato sotto un cartellino del prezzo di 50 milioni – ancora il loro obiettivo principale.

E parlando di club che già si rammaricano dei contratti hanno appena distribuito, Stoke sta vivendo un serio caso di rimorso dei compratori – o almeno dei rimpianti dei mutuatari – quando si tratta di firmare l’estate Wilfried Bony, il cui “atteggiamento viene messo in discussione” dai compagni di squadra che “credono di essere non fornisce un buon rapporto qualità / prezzo “.

José Mourinho, furioso e pieno d’odio, ha minacciato di” rompere “il” volto “di Arsène Wenger durante un sussulto al vetriolo.Non ha fatto questo al volto di Wenger – rotto o no – ma invece a un giornalista che ha appena scritto un libro su di lui, che con il senno di poi sembra un po ‘imprudente. “Lo troverò un giorno fuori da un campo da calcio e gli rompo la faccia”, avrebbe presumibilmente infuriato nel 2013.

L’uomo che ha preceduto Mourinho nel rifugio Manchester United, Louis van Gaal, è pronto a tornare in bicicletta per la gestione della squadra in Bundesliga in lotta contro il Werder Bremen, che ha licenziato Viktor Skrypnyk dopo aver perso le prime quattro partite della stagione – leggi di più qui.

La mancanza di pettegolezzi autentici questa mattina è così estrema che il Mill ha l’obbligo di informarsi che Sheffield United offrirà un contratto con l’agente libero Reece Brown.Questo è il 24enne ex tirocinante del Manchester United e fratello di Wes, non il centrocampista della città di Birmingham, non correlato ma identico a 20 anni.Se si sentono particolarmente generosi, possono anche dare uno al 25enne ex-tirocinante del Manchester United Cameron Stewart, il più recente a Ipswich, che non è correlato ai Browns, ma il cui secondo nome è Reece.

Talking of Reeces, West Ham’s Reece Oxford è apparentemente sconvolto, tanto più che invece di essere accolto nella zona amici e familiari dello stadio di Londra, la sua mamma e un’altra visita a Oxford hanno ricevuto i biglietti accanto ai tifosi di distanza per la Coppa EFL partita contro Accrington Stanley. “L’esperienza ha portato la famiglia a credere di essere individuata perché Reece non si è impegnata in un nuovo accordo a West Ham”, riferisce il Mail. Leggi di più

About the Author