Nonostante l’inizio della stagione e 120 minuti trascorsi

Nonostante l’inizio della stagione e 120 minuti trascorsi, l’intensità della partita era ad un livello accettabile. “Liverpool” ha effettuato in media 17 assist al minuto, “Chelsea” – quasi 19. Sì, e nelle arti marziali entrambe le squadre si sono mostrate abbastanza bene – “rosso” ha vinto il 48,6% del combattimento, “blu” ha finito il 49% a suo favore tali azioni. È interessante notare che i rivali hanno mostrato il meglio nella lotta per la palla nel secondo terzo del campo, ma la cosa peggiore per il Liverpool è stato il duello nell’ultimo terzo e per il Chelsea – vicino al loro obiettivo.

Liverpool e Chelsea hanno mostrato un grande calcio. Spiacente, c’era solo un trofeo

È importante che fin dall’inizio della partita entrambe le squadre siano state affilate per segnare. Il risultato è stato un incontro produttivo con un meritato pareggio. La validità di questo risultato può essere confermata dai dati degli obiettivi previsti. Qui, il Chelsea ha un leggero vantaggio sul Liverpool: 3.02xG contro 2.87xG. Il “rosso” ha 17 tiri sul bersaglio e 9 sul bersaglio, il “blu” – 19 e 6, rispettivamente. Naturalmente, “Chelsea” è stato in grado di battere il suo avversario in termini di goal previsti grazie a una penalità al 101 ° minuto, il cui peso specifico è espresso in 0,76xG.

Il fatto che entrambi gli allenatori non abbiano modificato le disposizioni tattiche con cui sono entrati in gioco ha aggiunto all’appello incondizionato al calcio. “Liverpool” e “Chelsea” hanno mostrato al mondo una costruzione praticamente identica sotto forma di 4-3-3 con gli estremi in avanti fortemente spinti in avanti. Avendo guidato il punteggio al 95 ° minuto, Klopp e Liverpool non hanno cambiato nulla, chiuso e ritirato nel tentativo di “asciugare” il gioco e fissare il punteggio vincente. Ovviamente, i Reds hanno capito che le possibilità del Chelsea sarebbero ancora aumentate, se non altro a causa della stanchezza e di un aumento del numero di errori, ma non è valsa la pena la terza volta per limitare il loro potenziale di attacco e perdere il potenziale di distinguersi.

About the Author